Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Progetto Ali

Clicca qui

Notiziario

Per il momento non ci sono nuove notizie

Fotogallery

Torano Castello

Calabria

Notizie non disponibili

STORIA DI TORANO CASTELLO

 

 

Torano Castello sorge a 410 m. di altitudine su uno sperone roccioso, che separa le valli dei torrenti Finita e Turbolo. Probabilmente di origini enotre, conserva nel suo territorio tracce di frequentazioni piu' antiche, relative alla prima eta' del Ferro e alla tarda eta' del Bronzo. Le indagini archeologiche hanno inoltre evidenziato che il sito venne frequentato ininterrottamente dall'VIII secolo a. C. al V d. C., con particolare ricchezza di testimonianze relative all'eta' romana, quando la cittadina fu un'importante stazione lungo la via Popilia. Occupata in seguito da Longobardi, Bizantini e Normanni, che vi edificarono un castello e diverse costruzioni, Torano tra il '300 e il '700 fu sotto il controllo di diversi signori. Conserva un suggestivo centro storico, al quale si accede da una porta monumentale detta "Vaglio", la bella chiesa matrice, consacrata a S. Biagio, il convento dei cappuccini, risalente al XVI secolo, la chiesa di Santa Maria, la chiesa di San Giovanni, la chiesa di San Pietro,la chiesa di San Marco e diversi palazzi nobiliari.Nella popolosa frazione di Sartano di notevole interesse il Palazzo Maierà e la chiesa di San Domenico.

 Nel settembre del 1998 e' stato inoltre istituito un  Museo archeologico, che custodisce i reperti individuati nelle aree intorno a Torano, soprattutto nella zona di Cozzo la Torre.

Operoso centro agricolo, si distingue particolarmente per la produzione di cereali, olive, fichi e uve di ottima qualita'. Rinomata la gastronomia, che affonda le sue radici nella piu' autentica tradizione contadina. Diverse infine le manifestazioni organizzate per vivacizzare l'estate toranese.

 

   

 

 

  


HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.882 secondi
Powered by Asmenet Calabria